Le ceramiche di Paola sono la storia di una passione, di un amore a prima vista, o se vogliamo, al primo contatto con la materia, ruvida, plasmabile, che prende forma.

Dell’alchimia con gli altri elementi: l’acqua e il fuoco.

Inizia così un cammino di ricerca, nei materiali, nelle tecniche.

La frequentazione di anni in una bottega artigiana, per acquisire una maestria antica quanto il mondo.

La decorazione si arricchisce prima sotto la guida di Antonio Abussi e poi nella prestigiosa e storica manifattura Richard Ginori.

Oggi la collocazione artistica di Paola è tra le ceramiche contemporanee, in questo grande contenitore sperimenta e si confronta, una ricerca impegnativa e ricca di interessanti risultati.

LABORATORI E AMICI